Progetto resto al Sud Taboola - Alsolved.com

L'offerta Resto al Sud

sostiene lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali e libero professionali nate a partire da Giugno 2017:

Puoi aderire se hai una età tra i 25 ai 55 anni e operi in una delle seguenti regioni:
Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia
oppure
nelle aree del cratere sismico del Centro Italia (Lazio, Marche, Umbria)
nelle isole minori marine, lagunari e lacustri del Centro-Nord

Cosa finanzia

Nel Progetto Resto al Sud sono finanziabili:

  • attività produttive nei settori industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli, pesca e acquacoltura
  • fornitura di servizi alle imprese e alle persone
  • turismo
  • commercio
  • attività libero professionali (sia in forma individuale che societaria)

Sono escluse le attività agricole.

Il Progetto Resto al Sud copre fino al 100% delle spese, con un finanziamento massimo di 50.000 euro per ogni richiedente, che può arrivare fino a 200.000 euro nel caso di società composte da quattro soci.

Per le sole imprese esercitate in forma individuale, con un solo soggetto proponente, il finanziamento massimo è pari a 60.000 euro.

A supporto del fabbisogno di circolante, è previsto un ulteriore contributo a fondo perduto:

  • 15.000 euro per le ditte individuali e le attività professionali svolte in forma individuale
  • fino a un massimo di 40.000 euro per le società

Il contributo viene erogato al completamento del programma di spesa, contestualmente al saldo dei contributi concessi.

SPESE AMMISSIBILI

Possono essere finanziate le seguenti spese:

  • ristrutturazione o manutenzione straordinaria di beni immobili (massimo 30% del programma di spesa)
  • macchinari, impianti e attrezzature nuovi
  • programmi informatici e servizi per le tecnologie, l’informazione e la telecomunicazione
  • spese di gestione (materie prime, materiali di consumo, utenze, canoni di locazione, canoni di leasing, garanzie assicurative) – massimo 20% del programma di spesa

Non sono ammissibili le spese di progettazione e promozionali, le spese per le consulenze e per il personale dipendente.

 

Come funzionano le agevolazioni

Le agevolazioni coprono il 100% delle spese ammissibili e sono così composte:

  • 50% di contributo a fondo perduto
  • 50% di finanziamento bancario garantito dal Fondo di Garanzia per le PMI. Gli interessi sono interamente a carico di Invitalia.
A chi è rivolto

non sono già titolari di altre attività d’impresa in esercizio alla data del 21/06/2017

non hanno ricevuto altre agevolazioni nazionali per l’autoimprenditorialità nell’ultimo triennio

L’offerta da noi dedicata si rivolge a:

imprese costituite dopo il 21/06/2017

COSA OFFRIAMO?

Il nostro servizio offre la possibilità di fornire supporto completo per realizzare la domanda, raccogliere tutta la documentazione necessaria del progetto stesso con relativo preventivo declinato, sia a livello contabile che di presentazione, esplicitando tutte le voci necessarie.

In questo modo la tua domanda verrà inviata correttamente e nel minor tempo possibile.

Dal momento che l'Ente, in questo caso Invitalia, avrà terminato la fase istruttoria, affiancheremo il cliente nella fase di raccolta e/o individuazione del materiale richiesto prima che venga determinato l'esito della domanda.

Per concludere, a domanda approvata, il nostro supporto ti accompagnerà durante tutta la fase di rendicontazione portando a compimento in modo rapido ed efficiente la fase di erogazione del finanziamento.

SE HAI INTENZIONE DI PREPARARE LA DOMANDA PER L’OTTIMA OPPORTUNITÀ CHE SI PRESENTA, MA NON HAI TEMPO O NON SEI SICURO DI COME E DOVE RACCOGLIERE LA DOCUMENTAZIONE, CONTATTACI E RIMARRAI ENTUSIASTA DEL SERVIZIO CHE TI OFFRIAMO.

Sono ormai molteplici le domande che abbiamo portato a termine e non vediamo l’ora di fornire supporto a tutte quelle attività che hanno il piacere di affidarsi ad esperti del settore.

Le nostre competenze in partenza per realizzare la domanda dalla A alla Z corrispondono a ZERO.

Il pagamento del nostro compenso avverrà al momento dell'approvazione della domanda e corrisponde all'8%.

Rispettivamente suddiviso nel 4% al momento della comunicazione ufficiale di approvazione e 4% al momento della prima erogazione del finanziamento.

Riusciamo a realizzare in poche settimane quello che un professionista non esperto del settore potrebbe impiegare in mesi (togliendo tempo al proprio lavoro) con il rischio di inviare la domanda in ritardo.

Il nostro obiettivo principale è quello di stringere dei rapporti duraturi con tutti i nostri clienti per intraprendere un percorso di crescita insieme.

*Offriamo inoltre un servizio di consulenza gratuita e di aggiornamento nel settore per tutto l'anno.

COMPILA IL FORM PER ESSERE CONTATTATO

    Acconsento al trattamento dei dati personali forniti per la richiesta di informazioni, come da Privacy Policy

    //alsolved.com/wp-content/uploads/2022/01/footer_logo_alsolved-01.png

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi