Bando SI 4.0 2024 - Milano, Monza Brianza, Lodi, Brescia e Bergamo

La Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, nell’ambito dell’Accordo di Programma con Regione Lombardia, promuove il Bando SI 4.0 2024.

L’obiettivo del bando è quello di sostenere lo sviluppo di soluzioni, prodotti e/o servizi innovativi focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali.

Attraverso questo bando si intende sostenere lo sviluppo di tecnologie digitali 4.0 da parte delle MPMI in un’ottica di doppia transizione, digitale ed ecologica.

Pertanto, tutte le Camere di Commercio della Lombardia, d’accordo con Regione Lombardia, per contribuire allo sviluppo e la competitività del sistema economico lombardo, intendono: 

  • promuovere lo sviluppo di soluzioni, prodotti e/o servizi innovativi focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Transizione 5.0 
  • sviluppare ecosistemi dell’innovazione digitale e green rafforzando la capacità di collaborazione tra MPMI e tra esse e soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie 4.0, attraverso la realizzazione di progetti altamente tecnologici e produttivi 
  • stimolare a lungo termine, la domanda di servizi per il trasferimento di soluzioni tecnologiche e/o realizzare innovazioni tecnologiche e/o implementare modelli di business derivanti dall’applicazione di tecnologie I4.0
  • promuovere un’economia inclusiva e sostenibile attraverso la trasformazione digitale ed ecologica incentivando modelli di sviluppo produttivo tramite prodotti/servizi con minori impatti ambientali  
  • sostenere in particolar modo la cybersecurity ed i progetti che utilizzino tecniche all’avanguardia

Naturalmente il bando SI 4.0 2024 mira ad appoggiare investimenti in tema di efficienza energetica, puntando all'incremento dei consumi provenienti da fonti rinnovabili.

I soggetti beneficiari del bando

I soggetti beneficiari del bando sono le micro, piccole e medie imprese con sede operativa ed iscritte nella Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi.

In realtà il Bando SI 4.0 è rivolto anche alle micro, piccole e medie imprese insediate nelle province di Brescia e Bergamo.

Per presentare domanda di partecipazione al bando SI 4.0 le imprese debbano essere in possesso dei seguenti requisiti: 

  • essere micro, piccola o media impresa 
  • avere la sede operativa iscritta e attiva al Registro Imprese nelle Camere di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi
  • essere in regola con il pagamento del diritto camerale annuale 
  • non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione anche volontaria, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi situazione equivalente secondo la normativa vigente
  • avere legali rappresentanti, amministratori (con o senza poteri di rappresentanza), soci per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza e di sospensione 
  • essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore dei lavoratori 
  • non avere forniture in essere con la Camera di commercio di pertinenza
  • non aver ricevuto altri aiuti pubblici per le medesime spese ammissibili del presente bando

Il requisito di essere micro, piccola o media impresa deve essere posseduto al momento della presentazione della domanda.

Tutti gli attributi restanti devono essere posseduti dal momento della presentazione della domanda fino a quello dell’erogazione del contributo.

Come e quando presentare la domanda?

Le domande per la concessione del contributo a fondo perduto devono essere presentate a partire dal 8 luglio 2024 fino al 20 settembre 2024 a Unioncamere Lombardia.

Tutte le richieste per partecipare al bando SI 4.0 devono essere compilate correttamente con tutti gli allegati necessari ed inviate esclusivamente in via telematica.

L’ordine di presentazione delle domande non conta per la determinazione della graduatoria, la quale viene stilata esclusivamente in funzione dei punteggi assegnati ai progetti.

Un elemento fondamentale per ottenere la concessione e la presentazione precisa e nei tempi indicati di tutta la documentazione: 

  • Modulo di rendicontazione, contenente la relazione finale utilizzando un form, messo a disposizione degli utenti, con le relative istruzioni, successivamente alla pubblicazione della graduatoria
  • Prospetto delle spese rendicontate
  • copia delle fatture elettroniche contenenti la chiara identificazione dell’intervento realizzato, il codice CUP assegnato nell’atto di concessione del contributo e la dicitura “Spesa sostenuta a valere sul Bando “SI 4.0 2024
  • quietanza delle fatture, interamente quietanzate entro i termini previsti dal Bando (contabile bancaria eseguita ed estratto conto), da cui risulti chiaramente l’oggetto della prestazione o fornitura e il relativo importo
  • nel caso dell’attività formativa, dichiarazione di fine corso e copia dell’attestato di frequenza per almeno l’80% del monte ore complessivo
  • Report di assessment guidato “ZOOM 4.0”
  • Certificazione IBAN dell’impresa beneficiaria su carta intestata dell’Istituto di credito

La raccolta di tutta la documentazione necessaria in tempi brevi è essenziale per ottenere lo sostegno messo a disposizione per le MPMI.

Per avere un supporto continuo sui contenuti del bando ed accesso facile alla procedura di presentazione della domanda basta affidarsi ai professionisti di Alsolved.

Dotazione finanziaria e caratteristiche dell’agevolazione

Le risorse finanziarie dell’agevolazione complessivamente messe a disposizione dalla Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi sono pari a € 3.500.000.

Queste risorse sono state destinate dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy allo sviluppo digitale e la transizione green delle imprese lombarde.

Le Camere di Commercio della Lombardia, d’accordo con Regione Lombardia, attraverso questi fondi mirano allo sviluppo e alla competitività dell'economia lombarda.

Il soggetto gestore del Bando SI 4.0 è Unioncamere Lombardia e l’importo complessivo del bando è di 4.125.000 euro suddiviso in province:

  • Bergamo € 325.000,00 
  • Brescia € 300.000,00 
  • Milano Monza Brianza Lodi € 3.500.000,00 

Tutte le Camere di Commercio svolgono le attività di istruttoria delle domande e di controllo dei requisiti di ammissibilità con il coordinamento con essa.

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili. 

Ma a fronte dell’esaurimento delle risorse disponibili dei singoli territori, l’entità del contributo potrà essere inferiore al 50% , per quanto riguarda l’ultima impresa finanziata del rispettivo territorio. 

Il contributo massimo è di 30.000 euro e l’investimento minimo è fissato in 25.000 euro e deve essere sostenuto con spese ammissibili a pena di decadenza.

Le peculiarità del Bando SI 4.0 sono le seguenti:

  • i soggetti beneficiari sono finanziati in ordine di punteggio e in funzione della disponibilità territoriale delle risorse
  • lo stanziamento è destinato alle imprese con sede oggetto dell’intervento nel territorio di riferimento della corrispondente Camera di Commercio
  • non è prevista la cumulabilità con altri aiuti pubblici concessi per gli stessi costi ammissibili 
  • ad ogni impresa è concesso presentare una sola richiesta

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili al bando le seguenti tipologie di spesa

  • Consulenza e formazione erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati
  • Investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto
  • Servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti relativi al progetto erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati 
  • Spese per la tutela della proprietà industriale
  • Spese del personale dell’azienda solo se espressamente dedicato al progetto 

I progetti devono riguardare almeno una delle tecnologie di innovazione digitale 4.0 riportate nell’elenco 1, con l’eventuale aggiunta di una o più tecnologie dell’elenco 2.

Elenco 1 consiste nell’utilizzo delle seguenti tecnologie inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi tra cui :

  • robotica avanzata e collaborativa
  • manifattura additiva e stampa 3D
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D)
  • sistemi cyber-fisici
  • Cloud, High Performance Computing - HPC, fog e quantum computing
  • Soluzioni di cyber security e business continuity 
  • big data e analisi dei dati
  • soluzioni di filiera per l’ottimizzazione della supply chain e della value chain
  • soluzioni per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali 
  • intelligenza artificiale
  • blockchain

L’elenco 2 invece comprende l’utilizzo di altre tecnologie digitali, purché complementari a quelle previste al precedente Elenco 1 tra cui:

  • electronic data interchange
  • system integration applicata all’automazione dei processi
  • tecnologie della Next Production Revolution 
  • programmi di digital marketing
  • connettività a Banda Ultralarga
  • sistemi di e-commerce
  • soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita

Peculiarità delle spese ammissibili al bando

Si precisa che tutte le spese ammissibili al bando devono: 

  • essere sostenute e quietanzate a partire dalla data di approvazione del Bando con Determinazione D.O. di Unioncamere Lombardia
  • essere sostenute, quietanzate e rendicontate entro 12 mesi dalla data di concessione del contributo e non sono ammesse proroghe
  • essere comprovate da fatture interamente quietanzate (ed eventualmente cedolini), o documentazione fiscalmente equivalente, emesse dal fornitore dei beni/servizi
  • essere comprovate da documentazione bancaria o postale, comprensiva di estratto conto, attestante il pagamento per intero del titolo di spesa esclusivamente da parte del soggetto beneficiario
  • riportare nell’oggetto della fattura elettronica la dicitura “Spesa sostenuta a valere sul “BANDO SI4.0 2024” e il codice CUP assegnato nell’atto di concessione del contributo

Durante l'istruttoria viene posta particolare attenzione ai progetti che apportino effetti positivi in termini di eco sostenibilità e ottimizzazione dei consumi, grazie all’impiego dell'energia rinnovabile.

La produzione di energia da fonti rinnovabili, cioè l’utilizzo di energia green comporta risultati eccezionali dal punto di vista di risparmio economico e tutela dell’ambiente.

La procedura per l'assegnazione delle risorse

Il contributo è concesso con procedura valutativa a graduatoria secondo il punteggio assegnato ad ogni specifico progetto presentato dalle MPMI.

Il procedimento di valutazione si compone di una fase di verifica di ammissibilità formale e una fase di valutazione tecnica

L’istruttoria formale e quella tecnica viene effettuata da Unioncamere Lombardia con il supporto delle rispettive Camere di Commercio:

  • Brescia
  • Bergamo 
  • Milano, Monza Brianza e Lodi

L’istruttoria formale è svolta dagli uffici competenti di ogni Camera di commercio per le imprese appartenenti alla propria circoscrizione territoriale ed è finalizzata a verificare:

  • la sussistenza dei requisiti soggettivi 
  • la tipologia di interventi agevolabili
  • la completezza dei contenuti, la regolarità formale e sostanziale della documentazione prodotta e sua conformità rispetto a quanto richiesto dal Bando
  • il rispetto dei termini e della procedura di trasmissione della domanda

Le domande formalmente ammissibili sono sottoposte all’istruttoria tecnica, che è effettuata da un apposito nucleo di valutazione sulla base dei criteri specifici.

Essere affiancati da un team di esperti di finanza agevolata, come quella di Alsolved, si ha la certezza di un lavoro impeccabile per partecipare al Bando SI 4.0.

COMPILA IL FORM PER ESSERE CONTATTATO

    Acconsento al trattamento dei dati personali forniti per la richiesta di informazioni, come da Privacy Policy

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi