BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0 ANNO 2023

FINANZIAMENTO A FONDO PERDUTO FINO AL 70% PER SOSTENERE LA DIGITALIZZAZIONE DELLE IMPRESE

Il Bando Innovazione digitale – Anno 2023 prevede contributi a fondo perduto per consulenza e/o formazione, acquisto di beni e servizi strumentali finalizzati all’introduzione di tecnologie in ambito Impresa 4.0.

Il voucher digitale Roma sostiene l’ulteriore espansione del mondo digitale nelle attività quotidiane delle micro, piccole e medie imprese di ogni settore nella capitale.

L’obiettivo del voucher per la digitalizzazione è quello di sostenere le imprese che intendono acquistare tecnologie digitali e servizi.

Le tipologie di interventi ammissibili per la concessione di questa finanza agevolata sono le seguenti:

  • L’acquisto servizi di consulenza e formazione, che riguarda ad una o più tecnologie previste dal bando voucher digitale
  • L’acquisto di beni e servizi strumentali materiali e immateriali finalizzati all’introduzione di tecnologie in ambito Impresa 4.0

La Camera di commercio di Roma ha stanziato per le imprese un plafond complessivo di € 7.000.000,00.

Le agevolazioni sono accordate sotto forma di voucher per la digitalizzazione delle imprese, pari al 70% delle spese ammissibili, fino all’importo massimo di 10.000,00 euro a impresa. 

Per accedere alla misura, l’investimento deve prevedere una spesa minima di 3.000,00 euro al netto dell’IVA.

In particolare, i contributi previsti da questa finanza agevolata, attraversi i bandi ancora aperti riguardano:

  • Diagnosi Digitale (solo per le PMI)
  • Digital Workplace (per Micro imprese e PMI)
  • Digital Commerce and Engagement (per Micro imprese e PMI)
  • Cloud Computing (solo per le PMI)
  • Cyber Security (solo per le PMI)

La Camera di Commercio di Roma, attraverso i bandi per i voucher digitali, promuove la realizzazione del progetto “La doppia transizione: digitale ed ecologica”.

Le agevolazioni a fondo perduto per le nuove imprese vengono assegnate alle PMI anche sotto forma di credito d’imposta 4.0 per investimenti in beni strumentali.

Il voucher copre il 70% delle spese ammissibili presentate fino all’importo massimo di € 10.000,00.

BENEFICIARI

Possono beneficiare delle agevolazioni le micro, piccole o medie imprese aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale di Roma e provincia.

CONTRIBUTO

Il voucher consiste in un contributo
a fondo perduto fino a € 10.000,00.

Cosa sono i voucher digitali?

I voucher digitali sono incentivi offerti dallo stato alle imprese, finalizzati all'adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali.

Quasi tutte le aziende sono indirizzate verso il progresso tecnologico e l'Industria 4.0, ma spesso le risorse in disposizione non permettono di far fronte ad un ammodernamento.

I bandi per i voucher digitali a Roma sono finalizzati all'adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.

Questo sostegno rappresenta una forma di finanza agevolata, per venire all'aiuto alle piccole e medie imprese di qualsiasi settore.

Per presentare la domanda per la richiesta del voucher digitalizzazione, le imprese devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Operanti su territorio italiano, iscritte alla CCIAA provinciale
  • Che rientrano nella definizione di micro, piccole e medie imprese
  • Non soggette a procedure concorsuali o fallimento

Il lavoro impeccabile di Alsolved garantisce ad ogni PMI la regolare compilazione della documentazione trasmessa, evitando il rigetto della domanda a causa di:

  • Mancata sussistenza dei requisiti di natura soggettiva
  • Documentazione incompleta o erronea
  • Ritardo dell’invio della domanda relativa al contributo

Ogni piccola, media e micro impresa ha diritto di un solo voucher digitalizzazione per l'acquisto di:

  • Hardware
  • Programmi informatici 
  • Consulenze e servizi specialistici che permettono di migliorare l’efficienza dell’impresa, di creare azioni di e-commerce e di corsi di formazione del personale dal punto di vista tecnologico

In che consiste il voucher?

Il voucher digitale Roma consiste in una forma di finanza agevolata, utilizzabile per l'acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di:

  • migliorare l'efficienza aziendale
  • modernizzare l'organizzazione del lavoro, mediante l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro
  • sviluppare soluzioni di e-commerce
  • fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare
  • realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT

La digitalizzazione è sempre più importante per le aziende che vogliono restare competitive sul mercato ed i voucher digitali rappresentano la misura ideale.

Il contributo fa parte del progetto Punto Impresa Digitale e mira alla promozione della diffusione della cultura e della pratica digitale nelle PMI di tutti i settori economici.

L’importo dei voucher digitali è pari al 70% dei costi ammissibili al netto dell’IVA ove soggettivamente detraibile, con una spesa minima di 3.000 euro.

I consulenti di finanza agevolata di Alsolved emergono come figure importanti, offrendo un sostegno vitale alle imprese nella presentazione della domanda. 

L’obiettivo dell’azienda abbraccia una serie di responsabilità fondamentali, assicurando l'accesso a risorse finanziarie strategiche a tutte le aziende.

Come richiedere il voucher digitalizzazione?

Per richiedere il voucher digitalizzazione è fondamentale che ogni micro, piccola o media impresa debba soddisfare alcuni requisiti fondamentali.

Talvolta, però, l’iter burocratico per accedere a diverse tipologie di finanziamenti a fondo perduto può essere complesso da seguire.

Per presentare la domanda per i voucher per la digitalizzazione delle imprese gli attributi indispensabili sono:

  • le micro, piccole o medie imprese aventi sede legale e/o unità locale a Roma e provincia
  • Occorre che l’azienda o la società sia in regola o disposto a regolarizzare eventuali pendenze nei confronti della Camera di Commercio di Roma
  • Non abbia pagamenti pendenti per quanto riguarda alla posizione contributiva e previdenziale

I contributi a fondo perduto per il voucher digitale sono pari al 70% della spesa prevista ed è calcolato sulla base degli importi al netto dell’IVA.

Gli ambiti tecnologici di innovazione digitale ricompresi nel bando devono riguardare almeno una tecnologia dell’Elenco 1, inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi.

Oppure con l’eventuale aggiunta di una o più tecnologie dell’Elenco 2, che comprende le tecnologie complementari a quelle previste nell’elenco 1.

Chiunque desideri accedere ai bandi per la finanza agevolata della propria impresa, è fondamentale affidarsi ai professionisti nel settore di Alsolved.

Prestando la massima attenzione alla certificazione del progetto stesso, il team di Alsolved accompagna le aziende fino all’ottenimento del voucher per la digitalizzazione.

Presentazione della domanda di erogazione del Voucher

La presentazione della domanda di erogazione del voucher per la digitalizzazione delle imprese può essere presentata esclusivamente per via telematica.

Tale domanda deve essere eseguita con firma digitale del Legale Rappresentante o del titolare dell’impresa richiedente, attraverso lo strumento Webtelemaco di Infocamere - Servizi e - gov.

Vengono automaticamente escluse le domande inviate prima e dopo i termini predisposti ed ogni richiesta viene valutata secondo l’ordine cronologico di presentazione.

Ai fini dell’erogazione del voucher digitale, le imprese devono provvedere ad inviare la richiesta al Ministero unitamente alla documentazione compilata correttamente.

L’assistenza continua ed efficiente per la presentazione della domanda di erogazione del voucher digitale a Roma del team di Alsolved consiste nella:

  • massima professionalità, dalla preparazione della documentazione necessaria per i bandi alla fase dell’erogazione dell’agevolazione 
  • rapidità della domanda del contributo agevolato per le PMI, raccogliere la documentazione necessaria del progetto
  • efficienza di apportare tutte le eventuali accortezze in linea con Industria 4.0 ed inviare la pratica in modo rapido ed efficiente

La procedura di selezione per il voucher digitale Roma

Per eseguire correttamente la procedura di selezione per il voucher digitale Roma la soluzione ideale sarebbe affidarsi ai professionisti di finanza agevolata. 

I beneficiari del voucher digitale comprendono le PMI iscritte al Registro delle imprese italiano e risultanti ivi attive e con una sede operativa di Roma Capitale.

Sono escluse le imprese in difficoltà, quelle operanti in attività economiche escluse e prive dei requisiti generali di ammissibilità.

Inoltre non possono partecipare al bando le imprese che hanno ricevuto un contributo nell’edizione 2022 del Bando Voucher Digitali. 

La procedura per la selezione per il voucher digitalizzazione delle imprese consiste in un rigido ed accurato esame dall’ente competente. 

Ci sono alcuni fattori molto importanti che possono incidere nella mancata o errata compilazione della domanda come:

  • La difficoltà di reperire in rete informazioni su questo complesso argomento
  • La mancanza di univocità dell’iter burocratico rappresenta delle criticità nell’accedere ai contributi a fondo perduto
  • La disponibilità limitata e i tempi di attesa spesso molto lunghi
COSA OFFRIAMO?

Alsolved offre un servizio completo, efficiente e rapido, dall’analisi della fattibilità alla compilazione della domanda, fino alla concessione dei voucher digitalizzazione.

Il supporto completo e professionale a tutte le PMI per realizzare la domanda, inizia già nella raccolta di tutta la documentazione necessaria per il progetto stesso.

Dal momento che la Camera di Commercio avrà terminato la fase istruttoria, affianchiamo il cliente nella fase di individuazione del materiale richiesto.

Un team di esperti di finanza agevolata verificano la presenza del relativo preventivo, sia a livello contabile che di presentazione, esplicitando tutte le voci necessarie.

Alsolved fornisce un’assistenza professionale durante la fase di rendicontazione portando a compimento in modo rapido ed efficiente la fase di erogazione del finanziamento.

Affidarsi al nostro team di esperti altamente qualificati, significa avere a proprio fianco il partner ideale per un supporto continuo, proficuo e tempestivo. 

Il nostro obiettivo principale è quello di stringere dei rapporti duraturi con tutti i nostri clienti per intraprendere un percorso di crescita insieme.

Inoltre sia per i nostri clienti fidelizzati e quelli nuovi offriamo un eccellente servizio di consulenza gratuita e di aggiornamento nel settore per tutto l’anno.

COMPILA IL FORM PER ESSERE CONTATTATO

    Acconsento al trattamento dei dati personali forniti per la richiesta di informazioni, come da Privacy Policy

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi